venerdì 29 dicembre 2017

Come sostituire le celle 18650 nella batteria del Notebook




In questo articolo ti mostrerò come sostituire le celle del Notebook a un prezzo molto conveniente, sostituendo le celle al litio 18650. In questo modo non sarà necessario comprare un altra batteria. Quando il tuo portatile è completamente carico ma non dura neanche mezz'ora o meno. significa che le celle all'interno della batteria sono esaurite e vanno sostituite. I requisiti per la sostituzione sono:
  • Riutilizzo della vecchia batteria del portatile.
  • Saldatore e filo stagno.
  • Acquisto delle nuove Celle batterie 18650.
  • Multimetro digitale.
Sostituzione batterie 18650
Per aprire la batteria morta del Notebook è necessario utilizzare un piccolo cacciavite a taglio molto sottile da permettere l'apertura delle due parti unite della batteri, congiunta da un filo di apertura intorno all'involucro che ricopre le celle. Bisogna fare leva e tirare pian piano senza danneggiare la plastica. Una volta che siamo riusciti ad aprirla completamente troveremmo al suo interno le celle 18650 e la scheda del connettore elettronica, che in alcuni casi vanno dalle 3 o 6 celle.

Sopra le celle sono saldati 4 distinti fili e il sensore appoggiato su una delle celle. Per prima cosa i deve procedere levando il gruppo delle batterie dall'alloggio di plastica, successivamente utilizzeremmo il saldatore per dissaldare i fili colorati, stando attenti nel ricordare i punti dove i fili sono stati saldati nei contatti delle batterie 18650.

Ora che i cavi elettrici sono stati dissaldati dalle celle si può separare e mettere da parte per adesso la scheda elettronica. Si prenderanno a questo punto le nuove celle, possibilmente identiche alle originali. Consiglio queste celle 18650 con le lamelle già saldate.

Come dicevo prima prendiamo le celle che abbiamo acquistato dal nostro negozio di elettronica di fiducia, oppure prese su eBay, dopodiché mettiamo in fila le celle rispettando la polarità. Saldiamo le lamelle del positivo e negativo per unirle in fila e isoliamo i contatti con del nastro isolante, lasciando una parte della lamella esposta per la risaldatura dei cavi elettrici.

Prendiamo poi la scheda del connettore e saldiamo i fili negli stessi punti nella stessa maniera delle vecchie celle. Fatto ciò, mettiamo le nuove celle dentro l'alloggio di plastica e chiudiamo il coperchio.

Eseguiamo un test della nostra batteria appena rigenerata controllando il voltaggio mediante il multimetro digitale. Consiglio di fare prima una ricarica completa a Notebook spento e testare dopo le celle 18650. Se avete difficoltà guardate il mio tutorial video che spiega molto chiaramente come sostituire le celle del vostro portatile.

Nessun commento:

Posta un commento