sabato 25 novembre 2017

Sostituzione vecchi pulsanti luce scala e campanello, più montaggio spia luminosa pulsante




Pur non essendo un'operazione che si esegue di frequente, la sostituzione dei vecchi pulsanti della luce scala e campanello può essere necessario nel caso di rottura dei vecchi pulsanti o semplicemente perché li vogliamo sostituire. Nel mio caso ho sostituito i pulsanti non perché si erano rotti, ma per il fatto che erano pulsanti della Bticino di mezzo secolo e quindi non più a norma di legge.

La sostituzione dei pulsanti di una scala è un'operazione alla portata di tutti, la prima cosa da fare è procurarsi un nuovo pulsante completo di mascherina, telaio e spia luminosa, di cui quest'ultima serve a illuminare il pulsante quando la luce della scala è spenta, in modo da facilitare l'individuazione del pulsante. Quando sostituiamo i vecchi pulsanti essendo molto vecchi, ci si può imbattere con scatole tonte anziché scatole rettangolari 503. Per fortuna in commercio esistono ancora le varianti per scatola tonda della stessa marca e modello di quello da sostituire, reperibile in un qualsiasi negozio di componenti elettrici. Una delle migliori marche che posso consigliare e sicuramente l'azienda italiana Bticino.

Prima di dare inizio a qualsiasi tipo di intervento, come su sugli impianti elettrici, è necessario staccare l'interruttore generale e poi intervenire sull'impianto in totale sicurezza. Per fare questo tipo di lavoretto gli attrezzi necessari sono dei cacciaviti a stella delle dimensioni opportune giuste che si adattano alle viti, eventualmente, un multimetro digitale per verificare l'assenza di tensione sul circuito su cui si lavora, prima di effettuare la sostituzione e lavorare in totale sicurezza. Per stare tranquilli basta staccare l'interruttore generale. Dopo queste importanti indicazioni possiamo procedere alla sostituzione dei vecchi pulsanti luce scala e campanello.

Smontare i vecchi pulsanti
Si prende il cacciavite a stella e si rimuove il supporto mascherina dei pulsanti per poter accedere alle viti che sono dietro. Nelle vecchie placche di una volta le viti sono poste davanti e non sarà necessario rimuovere la mascherina. Detto questo si procede svitando le due viti fino a permettere l'estrazione della placca dei pulsanti, fissato nella scatola elettrica tonda o rettangolare 503. Una volta rimosse le viti, il supporto, con l'interruttore attaccato, verrà facilmente via dalla parete mostrando i cavi elettrici del circuito da scollegare dal vecchio supporto pulsanti.

A questo punto si dovrà svitare le viti dei morsetti che tengono ancorati i cavi elettrici sui pulsanti. Solitamente l'interruttore è fissato con un sistema ad incastro, che può essere sganciato facendo leva con un cacciavite a taglio tra il pulsante stesso e il supporto. Rimosso il pulsante, non resta che scollegare i cavi elettrici svitando le viti presenti nel retro del pulsante.

Montaggio dei nuovi pulsanti e spia luminosa
Se dobbiamo sostituire l'intero supporto per via dei pulsanti molto vecchi, nelle scatole tonde i supporti di una volta erano fatti di un unico pezzo, quindi negli attuali supporti ogni componente è separato singolarmente. Ogni marca propone modelli differenti, di cui bisogna stare attenti e prendere tutte le parti dello stesso modello. Io ho comprato la mascherina, il telaio, i pulsanti e la spia luminosa per il modello Matix Bticino. Comunque, seguendo il mio video potete vedere come eseguire la sostituzione del vostro pulsante luce scala e campanello incluso della spia luminosa.

Si procede montando i due pulsanti sopra il telaio, mentre nel foro apposito della spia si monterà la stessa spingendo in fondo la lampadina. Per completare il lavoretto andiamo a collegare tutti i cavi elettrici avvitando negli stessi punti dove erano collegati i vecchi pulsanti, facendo distinzione tra luce scala e campanello. I cavi della spia vanno collegati in parallelo insieme ai due cavi che vanno al pulsante luce scala. Volendo possiamo aggiungere una seconda spia luminosa da inserire nel secondo pulsante campanello, anche se a parer mio non serve. Collegati tutti i cavi correttamente possiamo finalmente montare tutto il supporto dei nuovi pulsanti alla scatola elettrica agendo sulle viti per mezzo del cacciavite. Per concludere montiamo la mascherina sopra il telaio dei pulsanti che abbiamo appena sostituito. Adesso non resta che verificare con soddisfazione il nostro lavoro e accendere l'interruttore generale della corrente elettrica, ed eseguire una prova per verificare il corretto funzionamento dei nuovi pulsanti.

Nessun commento:

Posta un commento