sabato 2 settembre 2017

Collegare due televisori a un solo cavo antenna con partitore




In ogni casa è sempre più difficile trovare un unico televisore. Infatti capita che  in più stanze ci sia presente più di un televisore gestita da un unica antenna. In questo caso il cavo proveniente dall'antenna e uno solo e quindi non tutti gli apparati televisivi è possibile inviare un segnale chiaro e pulito. Per ovviare a questo inconveniente si utilizza un componente elettrico chiamato partitore, che serve a collegare più televisori su un unico cavo, permettendo a tutti gli apparecchi di raggiungere il massimo delle prestazioni, un po come se sul tetto avessimo più antenne installate. Vediamo attraverso questa guida come collegare due televisori a un solo cavo antenna con partitore.

Installazione partitore antenna
  • Tagliare il rivestimento del cavo coassiale proveniente dall'antenna, rimuovendo la guaina per librare la calza.
  • Alzate la calza che fa da rivestimento al cavo interno in modo da lasciare completamente scoperto il primo rivestimento del conduttore in rame.
  • Spellare sempre con le forbici la plastica che riveste il cavo in rame in cui viaggia il segnale televisivo.
  • Inserite il cavo proveniente dall'antenna e quelli che vanno ai televisori nei morsetti del partitore di segnale, seguendo la direzione delle frecce.
  • Nell'ingresso IN andremo a inserire il cavo dell'antenna, mentre alle uscite OUT due o più televisori.
  • Stringere le viti per bloccare i cavi al partitore.
  • Per finire aggiornare i canali del digitale terrestre di tutti i televisori.

Nessun commento:

Posta un commento