lunedì 29 maggio 2017

Come resettare gli errori della centralina auto con il dispositivo ELM 327 - OBD2 da Android




In questa nuova guida vedremmo come eseguire il reset della centralina del vostro veicolo, quel dispositivo elettronico che controlla tutte le funzioni e le informazioni dell'auto. Nelle automobili di una volta, la centralina ECU era meno evoluta e dava sicuramente meno complicazioni rispetto ad'oggi.

Il reset dei codici di errore è molto indicato soprattutto quando capita di vedere accesa una spia sul cruscotto, ad esempio, l'avaria del motore o altro errore che la ECU interpreta come veritiero, quindi si può pensare che ci sia effettivamente un guasto, quando invece non c'è affatto.

Solitamente questo compito spetta e va affidato ad un meccanico o elettrauto di fiducia, ma se si tratta soltanto di azzerare un errore, possiamo pensarci noi invece di pagare un professionista del settore. Con questo non voglio togliere nulla ad un meccanico o elettrauto, ma di questi tempi e meglio risparmiare se si può intervenire con poco.

Le officine autorizzate e non, sono munite di un dispositivo chiamato interfaccia OBD2 che serve per interfacciare la centralina ad un computer con sistema Windows. Quando si viene collegati alla ECU della centralina, con un programma installato nel Computer è possibile leggere tutti i dati che vengono inviati dall'auto al sistema operativo. Ogni informazione ci dice se ci sono errori e di conseguenza se possiamo correggerli. Una volta che l'errore è stato trovato sarà possibile cancellarlo dalla memoria della centralina. Ovviamente dopo il reset la spia che prima era accesa si spegne.

Il dispositivo OBD2 si trova facilmente su internet o in alcuni negozi che vendono ricambi per auto. Io ne ho acquistato uno su eBay perché avevo un problema con l'errore immobilizer della mia Panda 2004. Per fortuna, grazie a l'ELM 327 - OBD2 sono riuscito a risolvere il mio problema, riuscendo a spegnere la spia che da tempo mi tormentava. Il dispositivo funziona in Wi-Fi con Android, iPhone e Windows con il programma incluso o l'applicazione nel telefono. Per farvi capire, ho realizzato un video che spiega l'utilizzo di questo utilissimo dispositivo.

Nessun commento:

Posta un commento