sabato 10 settembre 2016

Microsoft Office 365: Quanti sanno che è possibile sottoscrivere un abbonamento?



Together Price è il primo Sharing Network dove puoi creare e gestire in modo semplice le tue condivisioni con amici, parenti o coinquilini per risparmiare insieme. Avrai un luogo sicuro dove ricevere i pagamenti e una chat per comunicare direttamente con tutti i partecipanti delle tue condivisioni.

Io ti spiego come farlo, ma soprattutto ti do una dritta su come risparmiare sul costo dell’abbonamento mensile.


Alzi la mano chi sapeva che da qualche tempo a questa parte, software come Microsoft Office 365, non sono più un prodotto da acquistare, ma un servizio a cui abbonarsi.

Una sostanziale differenza che cambia le regole del gioco e che permette di avere, ad un costo ridotto, un'offerta sempre aggiornata, licenze multiple e supporto ufficiale.

Office 365, del costo di € 10 mensili, consente di accedere a tutti i software e le funzionalità del pacchetto Office e di usare sia la suite per PC e Mac che la versione per iPad. 

L’offerta di Office 365 Home, in abbonamento con rinnovo automatico per 5 PC o Mac, 5 tablet (iPad, Android o Windows) e 5 telefoni comprende: le versioni complete installate di Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote e altro ancora 1TB di spazio di archiviazione cloud per utente fino a un massimo di 5 utenti Accesso illimitato agli aggiornamenti, 60 minuti di chiamate via Skype al mese verso telefoni.

Le licenze multiple sono abilitate per più computer o utenti e permettono di installare e utilizzare il software su più macchine allo stesso momento.

I termini di uso del servizio permettono la condivisione dell’abbonamento tra più persone anche fuori dall'ambito familiare e domestico. Ne emerge una facile considerazione: è possibile risparmiare sul canone mensile dividendo semplicemente la spesa tra tutti gli utilizzatori.

Condividendo l’abbonamento mensile, 5 persone possono accedere in contemporanea a tutta l’offerta sempre aggiornata di Microsoft pagando una quota mensile a persona di soli 2 €. Come e dove farlo?


La risposta è su Together Price!
E’ nata da poco, una nuova piattaforma tutta italiana, si chiama Together Price, ed è il servizio di riferimento per la gestione delle condivisioni.

Un network unito dalla passione per il digitale e la voglia di risparmiare dove gli utenti si ritrovano per condividere la spesa di qualcosa.

Il servizio nasce per tenere traccia degli acquisti condivisi tra più utenti che possono utilizzare la piattaforma per comunicare per l'invio delle quote mese per mese.

Come funziona
Basta registrarsi gratuitamente alla piattaforma e creare una proposta di condivisione scegliendo il modello precompilato "Office 365" con il prezzo già impostato come da listino ufficiale, 10 euro al mese.


L’utente che vuole entrare nella condivisione, deve inviare una richiesta di partecipazione all'amministratore che dovrà accettarlo per permettergli di inviare la sua quota.

Per fare un esempio pratico, vi basterà sottoscrivere l'abbonamento direttamente sul sito ufficiale Microsoft, dopo di che potrete aprire una proposta di condivisione su Together Price dove grazie al TP Network troverete le persone interessate a condividere con voi la spesa dell’abbonamento, 10 euro al mese diventeranno così 2 euro al mese per tutti

Together Price attualmente gestisce le condivisioni di: Netflix, Spotify, Apple Music, XBOX, PSN, Office 365.

Nessun commento:

Posta un commento