domenica 20 dicembre 2015

Come registrare lo schermo sui dispositivi Android senza root




Oggi vi presento una incredibile applicazione che permette di registrare lo schermo del vostro dispositivo Android. Non ci credete? Ebbene si, anche se inizialmente ero scettico, dopo averla provata sul mio Smartphone sono rimasto piacevolmente sorpreso dalle potenzialità che l'applicazione raggiunge.

Ma come si chiama l'app in questione? Si chiama AZ Screen Recorder e come già menzionato all'inizio di questa guida, risulta a mio parere la migliore applicazione del momento, per la cattura in tempo reale del video e anche dell'audio tramite il microfono integrato nel dispositivo Android. Uno dei punti a favore di AZ Screen Recorder e che non richiede i privilegi di root per funzionare, permettendo di registrare senza limiti di tempo, qualsiasi cosa che passa dallo schermo del nostro Smartphone o Tablet. Inoltre, non esiste la pubblicità.

Riassumendo in breve le potenzialità, AZ Screen Recorder registra in qualità Full HD e QHD permettendo di mettere in pausa e riavviare durante una registrazione. Oltre al video anche l'audio verrà registrato per mezzo del microfono integrato, facilitando il tutto con una barra di comando ben fatta, ed un menu completamente in italiano. Se questo non basta, tutto viene reso ancor più interessante, con la modifica della risoluzione del video, la frequenza dei fotogrammi al secondo, l'impostazione del timer per il conto alla rovescia e la visualizzazione del testo e logo durante la ripresa di un video. In più si potrà registrare in modalità time-lapse e slow motion.


Come si usa AZ Screen Recorder
  • Scarica e installa dal tuo dispositivo Android AZ Screen Recorder.
  • Ora dovresti vedere una barra di comando sullo schermo.
  • Per spostare la barra tocca senza rilasciare.
  • Per avviare subito una registrazione tocca il pallino rosso e Avvia adesso.
  • Un conto alla rovescia di 3 secondi indica l'inizio di registrazione.
  • Per fermare la registrazione scorri la tendina dal menu che trovi in alto sullo schermo.
  • Su controlli di registrazione tocca l'icona Stop Interrompi.
  • Per rivedere il video acquisito basta andare nella cartella Archivio.
  • Dall'Archivio principale vai in Video, oppure da Memoria dispositivo cerca la cartella di AZ Screen Recorder
  • Da li tocca il file video per avviare la riproduzione.
Barra di comando
Quando si avvia l'applicazione, la prima cosa che si vede sullo schermo e la barra di comando. Questa barra ha quattro icone che sono: il pallino rosso per avviare la registrazione, l'icona ingranaggio per andare nelle d'impostazioni di menu, l'icona montagne per riprodurre i file acquisiti e l'icona porta d'uscita per chiudere l'applicazione.

Menu
Toccando l'icona dell'ingranaggio si va direttamente nel menu delle Impostazioni. Da li possiamo impostare qualsiasi tipo di modifica per migliorare la qualità audio e video di registrazione. Andiamo a conoscere tutte le funzioni che AZ Screen Recorder ci mette a disposizione.

Opzioni di Controllo
  • Encoder indica un tipo di formato codec e di compressione video. Scegliendo tra Avanzate o Default si avrà un video registrato tra Messa in pausa o Maggiore stabilità. Consiglio di selezionare Default (Maggiore stabilità).
  • Usa il pulsante magico serve per mettere in pausa o riprendere la registrazione in modo automatico, senza mostrare alcun tipo di avviso sullo schermo. Consiglio di non attivarlo.
  • Opzioni interruzione serve per decidere come vogliamo interrompere la registrazione. In default si trova su Notifica.
Configurazione video
  • In Risoluzione si può selezionare le dimensioni in pixel di altezza e larghezza, dove una maggiore risoluzione avrà una qualità video migliore. Consiglio di impostare la stessa risoluzione del dispositivo.
  • In Frequenza fotogrammi si trovano le frequenze che vanno dai 24 FPS ad un massimo di 60 FPS. Più FPS significa un video più fluido.
  • Il Bit-rate serve per migliorare la qualità di registrazione. Più il valore in Mbps sale e più il video avrà una qualità maggiore. In questo caso i valori selezionabili vanno da 1 Mpbs a 12 Mbps. Da considerare l'utilizzo di una memoria micro SD esterna.
  • Orientamento comprende la rotazione in Auto, Orizzontale e Verticale dello schermo.
  • Time-laps (Velocità video) serve per diminuire o aumentare la velocità di registrazione. In default si trova su Disabilitato.
Configurazione Audio
  • Registra l'audio si riferisce al microfono interno del dispositivo Android. Per disattivare l'audio basta toccare l'opzione.
Informazioni in overlay
  • Se attivato Testo e logo un testo compare sullo schermo. Sempre dalle impostazioni si possono modificare il testo, il tipo di Font, Colore del testo, Colore di sfondo, Dimensione testo. Se attivato in mostra logo appare il simpatico robottino Android. Per cambiarlo basta toccare Immagine e scegliere dalla galleria altre immagini personali. Le immagini possono anche essere ritagliate tramite la funzione Taglia.
  • Mostra tocchi serve per evidenziare i tocchi sullo schermo. Per attivare basta toccare la funzione.
  • Visualizza fotocamera serve per registrare un video frontale o posteriore. Questa funzione e disponibile solo nella versione PRO.
Timer
  • Se attivato il Controllo alla rovescia permette di vedere sullo schermo l'avvio di registrazione dopo il termine dei 3 secondi in default. Toccando Conto alla rovescia di, si può cambiare la durata del Timer.
Altre
  • Nell'ultima opzione troviamo la Cartella di output, utile per modificare il percorso di salvataggio della registrazione video.
Conclusioni
Per concludere, AZ Screen Recorder è una applicazione che vanta molte funzioni di tutto rispetto, posizionandosi al disopra di altre applicazioni simili. Tutto gratuitamente!

Nessun commento:

Posta un commento