Come installare un'antenna logaritmica


Dopo qualche settimana di assenza, riprendo nuovamente a scrivere una guida che sicuramente farà piacere agli amanti del Fai da te. La guida di oggi tratta l'argomento di come installare sul tetto di casa, la classica antenna a spina di pesce logartimica, che tutti noi conosciamo molto bene. Prima di incominciare, voglio avvisare che l'installazione di una antenna non è una impresa impossibile come fanno credere, e sono convinto che con un po di pazienza e competenza, riuscirai a farlo senza l'aiuto di un antennista professionista, risparmiando denaro sulla mano d'opera.

Il primo passo da fare e quello di acquistare l'antenna logaritmica e i componenti di fissaggio e il palo, presso un negozio specializzato di antennistica. Solitamente questi materiali si possono acquistare anche online o direttamente nei negozi di elettricità e Fai da te. A questo punto si dovrà scegliere poi l'ubicazione nel punto più alto possibile e senza ostacoli, in modo da ottenere una migliore qualità del segnale derivante dal ripetitore.

Perché l'antenna logaritmica?
Perché l'antenna logaritmica costa pochissimo e garantisce allo stesso tempo un guadagno costante su tutte le frequenze, rispetto alle altre antenne che lavorano solo su frequenze separate. Questa antenna risulta ottima per la ricezione dei canali normali e HD del digitale terrestre.

Commenti