martedì 1 settembre 2015

Migliorare le prestazioni GPS FIX Android con GPSHelper




Come di consuetudine, l'altro giorno sono andato a correre per le vie della mia città, portandomi con me il mio Smartphone Samsung, che uso sopratutto per misurare costantemente l'allenamento con l'applicazione di Endomondo. Dopo neanche qualche km, l'allenatore vocale mi dice: "Segnale GPS perso". Immaginate solo per un momento, quanto possa essere sconfortante dovermi fermare ogni volta e spezzare più volte il ritmo in attesa che il segnale GPS ritorni. Insomma una vera seccatura che non auguro a nessuno. Informandomi sull'argomento, dopo qualche ora passata a cercare su internet la soluzione al mio problema, ho trovato sul sito Play Store un'applicazione tutta italiana che si chiama GPSHelper di Fabrizio Alberti. Dopo averla acquistata ad un prezzo irrisorio e installata sul mio dispositivo Android, posso affermare che GPSHelper funziona alla grande.

Utilizzo
Installato GPSHelper sul proprio dispositivo, consiglio di avviare l'applicazione all'aperto, nel mio caso prendeva già il segnale dalla finestra e in alcuni casi resisteva per qualche minuto dentro casa. 
Per ottenere migliori risultati, muovetevi così da facilitare la triangolazione dei satelliti. A quel punto attendete qualche secondo per notare una lista di satelliti ricevuti. Dopodiché lasciate l'applicazione aperta in background e successivamente avviate Google Maps o altra applicazione che sfrutta il GPS. Ora l'applicazione aggancerà quel segnale fissando l'icona del GPS in breve tempo. GPSHelper funziona senza utilizzare la batteria del vostro dispositivo Android.

Assistenza
Se il vostro dispositivo ci mette molto ad agganciare il segnale GPS, forse potrebbe avere difetti hardware o software. In questo caso potete fare come ho fatto io, rivolgendovi direttamente a Fabrizio Alberti tramite questi link di supporto e download dell'applicazione.

Nessun commento:

Posta un commento