Come non farsi spiare da Windows 10


Se da una parte Windows 10 è migliorato notevolmente rispetto al suo predecessore, dall'altra non farà di certo piacere a nessuno leggere le ultime modifiche che sono state apportate sulla informativa privacy Microsoft, riguardante sopratutto all'utilizzo di Windows 10. Dall'informativa si capisce molto chiaramente che Microsoft avrà il pieno accesso alle nostre abitudini quotidiane, spiandoci in ogni cosa che facciamo dal nostro Computer. A quanto pare l'unica soluzione è quella di staccare la spina del Computer o del Modem. Scherzi a parte, anche Facebook, Twitter e tutti gli altri social ci spiano ogni volta che li usiamo. Ad ogni modo se non vogliamo che Microsoft ci spii, vediamo insieme come disattivare tutte quelle impostazioni che riguardano la privacy, in modo da tutelare il più possibile noi stessi.


Impostazioni privacy Windows 10
  • Premere sulla tastiera i tasti Start Windows+I, oppure Start Windows, Impostazioni.
  • Andiamo su Privacy Posizione, Fotocamera.
  • Da Generale mettere tutte le impostazioni su Disattivato.
  • Da Posizione spostare su Disattivato.
  • Cliccare Modifica e spostare su Disattivato.
  • Da Fotocamera disattivare prima tutte le applicazioni.
  • Poi mettere Disattivato su Consenti alle app di usare la fotocamera.
  • Da Microfono disattivare prima tutte le applicazioni.
  • Poi mettere Disattivato su Consenti alle app di usare il microfono.
  • Riconoscimento vocale, input penna e digitazione.
  • Cliccare su Interrompi info su di me e Disattiva.
  • Info account mettere Disattivato.
  • Da Contatti disattivare tutte le applicazioni.
  • Da Calendario disattivare prima tutte le applicazioni.
  • Poi mettere Disattivato su Consenti alle app di accedere al calendario.
  • Messaggistica mettere Disattivato.
  • Radio mettere Disattivato.
  • Altri dispositivi disattiva prima la Connessione guidata cellulare Microsoft.
  • Sincronizza con i dispositivi Disattivato.
  • USB Storage Disattivato.
  • Feedback e diagnostica mettere Mai su Frequenza Feedback.
  • Dati di diagnostica e di utilizzo mettere Di base.
  • Disattivare tutte le App in background.

Per come la vedo io, la privacy e solo una mera illusione. Tuttavia per avere il meglio da Windows 10, quasi tutte le impostazioni incluse le applicazioni non andrebbero disattivate. Scegliete voi quali tenere attive.

Commenti