Rinnovare l'abbonamento di WhatsApp da credito telefonico


Rinnovare l'abbonamento WhatsApp tramite il credito telefonico non è più esclusiva di Wind. Finalmente anche i possessori TIM potranno procedere al rinnovo, utilizzando il credito della propria SIM o addebito sulla bolletta telefonica. Molto probabilmente prima o poi, anche gli altri gestori si adegueranno, offrendo questo metodo di pagamento come hanno già fatto Wind e TIM. Se nei metodi di pagamento appare Attiva la fatturazione o Addebita sul conto del mio operatore, allora sarà possibile procedere al rinnovo con addebito su SIM, in caso contrario basta utilizzare gli altri metodi di pagamento. Prima di leggere la mia guida, su come Rinnovare l'abbonamento di WhatsApp da credito telefonico, ricorda di attivare per prima la connessione dati 3G/4G del tuo gestore telefonico. Ti faccio presente che il rinnovo tramite Wi-Fi non funziona. Al termine dell'operazione, ti arriva l'avviso di rinnovo con successo da parte di WhatsApp e la E-mail di ricevuta Google.


Rinnovo WhatsApp da credito telefonico
  • Avvia l'icona WhatsApp dal tuo telefono.
  • Tocca in alto a destra i tre puntini in verticale.
  • Vai su Impostazioni, Account e Info pagamento.
  • Scegli se rinnovare l'abbonamento da 1 a 5 anni.
  • Tocca in basso al centro GOOGLE WALLET.
  • Allarga il menu a tendina toccando la freccia vicino a 0,89 €.
  • Vai su Metodi di pagamentoAttiva la fatturazione o Addebita sul conto del mio operatore.
  • Inserisci i dati di fatturazione da memorizzare.
  • Numero di telefono, nome, via, numero civico, codice postale, città e provincia.
  • Dopo la compilazione di tutti i campi tocca in basso SALVA e ACCETTO.
  • Per completare l'acquisto del tuo abbonamento tocca ACQUISTA.
  • Inserisci la password relativa al tuo account Google e metti la spunta per ricordare i rinnovi futuri su NON CHIEDERMELO PIÙ, poi dai la CONFERMA .
  • Per controllare lo stato del tuo abbonamento, vai di nuovo su Impostazioni, Account e Info pagamento.
  • Guarda la Scadenza del servizio.

Commenti