mercoledì 29 luglio 2015

Come scaricare o forzare l'aggiornamento di Windows 10




Finalmente è arrivato il giorno che molti di noi stavano aspettando. Per scaricare il tanto atteso aggiornamento di Windows 10, già da oggi, la Microsoft sta rilasciando gradualmente la notifica per poter eseguire il passaggio al nuovo sistema operativo. Per quei fortunati che hanno ricevuto la notifica di upgrade, potranno in queste ore, godere di uno dei migliori sistemi che casa Redmond abbia mai creato. Come già era avvenuto in passato, per il passaggio da Windows 7 a 8.1, i file nascosti per l'installazione andranno direttamente scaricati nella cartella principale del Disco locale (C:), dopodiché si verrà avvisati della disponibilità dell'aggiornamento.

Come accennato un'attimo fa, i file d'installazione sono nascosti, ma non è detto che non si possa ugualmente eseguire in modo forzato l'aggiornamento. Se non si vuole attendere oltre l'avviso da parte di Microsoft, in questa mia guida vediamo insieme come approdare su Windows 10. La cosa essenziale e che nel nostro Computer ci siano già i file scaricati.

Per saperlo con assoluta certezza, dovremmo verificare noi stessi la presenza della cartella denominata $windows.~BT che si trova all'interno del Disco locale (C:). Il complessivo della cartella dovrebbe avere un peso di circa 5,92 GB. Per visualizzare una cartella nascosta, basta consultare la mia guida su Come nascondere o visualizzare i file e le cartelle in Windows 8.1. Dentro la cartella basta fare doppio click sul file Setup e avviare l'installazione. Se invece compare il seguente errore nell'immagine sotto, significa che il download non è stato ultimato.


La cartella $windows.~BT non esiste
Se la cartella non dovesse comparire, si può in questo caso forzare l'aggiornamento di Windows 10. Per forzare l'aggiornamento premere sulla tastiera Windows+S e scrivere nella casella di ricerca Prompt dei comandi, e cliccare destro mouse sopra l'icona Esegui come amministratore. Digitare a questo punto il testo seguente wuauclt.exe /updatenow e premere Invio da tastiera. La cosa da fare subito dopo è quella di andare a controllare gli aggiornamenti di Windows Update, premendo nuovamente sulla tastiera i tasti Windows+S e digitare nella casella di ricerca Windows Update. Dalla pagina degli aggiornamenti si dovrebbe vedere Download di Windows 10 in corso. Se si dovesse verificare un errore, si può scaricare il tool per le versioni 32/64 bit di Windows 10 in questa pagina, ed effettuare poi l'aggiornamento sul Computer in uso, oppure decidere se creare la ISO del sistema stesso in formato DVD o chiavetta USB. Ecco alcune mie guide su come Installare Windows 8.1 su chiavetta USB e Come masterizzare un CD/DVD con CDBurner XP.

Nessun commento:

Posta un commento