Come inserire il Tag Hreflang


Sei proprietario di un sito web in più lingue o unicamente in lingua italiana? Avere il Tag Hreflang nel proprio sito può essere vantaggioso per l'aumento del traffico, sopratutto se il tuo sito tratta multilingua o singola lingua. Già da tempo Google ha introdotto questo tag per riconoscere i siti che adottano correttamente l'utilizzo del Hreflang. Per non incappare in penalizzazioni da parte del motore di ricerca più famoso al mondo, in modo che il sito non venga visto come un duplicato, bisogna inserire il Tag Hreflang. In caso di mancato inserimento, il tool gratuito di Google Webmaster nella sezione Traffico di ricerca e Targeting internazionale, ti avvisa che: Il tuo non ha il tag hreflang. Nell'immagine sopra indicata puoi vedere chiaramente la mancanza del tag riferito al mio blog.

Una volta inserito dopo qualche settimana il risultato è questo:


Qui invece si legge che il mio dominio fa parte del paese di locazione Italia.


Per inserire il Tag Hreflang ci sono alcune opzioni. Io ho preferito quella più semplice da applicare all'interno dei tag: <head> </head>


Esempio lingua singola: <link href='http://www.tenoreinformatico.it/' hreflang='it' rel='alternate'/>

<link href='tuo sito' hreflang='lingua' rel='alternate'/>


Esempio multilingua: <link rel="alternate" href="http://www.tenoreinformatico.it/it-en" hreflang="it-en" />

<link rel="alternate" href="tuo sito/multilingua" hreflang="multilingua" />

Commenti