Utilizzare lo Smartphone per misurare i KM percorsi, le Calorie bruciate e altro ancora mentre si corre


La Primavera è già in corso e non manca molto all'arrivo dell'Estate.
Nel periodo della bella stagione, la corsa è un richiamo invitante che non possiamo fare a meno.
Devo ammettere che fino a qualche giorno fa, correvo senza mai sapere i KM che percorrevo, ma poi spinto dalla curiosità mi sono deciso a utilizzare lo Smartphone per misurare la mia corsa.
Per misurare il proprio allenamento ci viene in aiuto la tecnologia, infatti molti preferiscono il Cardiofrequenzimetro che serve a monitorare la frequenza cardiaca.
Da non dimenticare anche gli strumenti di misura come il Pedometro, Contapassi e GPS.

Ebbene si anche lo Smartphone può essere usato per tale scopo, per certi aspetti ritengo che sia meglio di altri strumenti molto costosi.
Alcuni di voi penseranno che correre con lo Smartphone in mano sia scomodo.
Sono d'accordo con voi, in questo caso esiste un accessorio chiamato fascia Porta Smartphone che risolve il problema senza dover tenere il telefono in mano.
Questo accessorio lo troviamo nei negozi sportivi, centri commerciali e su internet.
Io per andare sul sicuro ho acquistato la fascia Nike Lightweight Arm Band 2.0 Black, costruita con materiali di alta qualità e resistente al sudore.
Questa fascia può prendere Smartphone fino a 4.5 pollici e forse anche 5 senza cover.

Ovviamente abbiamo bisogno anche di una applicazione, capace di misurare le proprie prestazioni durante la corsa.
L'applicazione che reputo migliore nel suo genere si chiama Endomondo.
Questa ottima applicazione Android e scaricabile dal sito Play Store in versione gratis e premium.
La cosa fondamentale e azionare per prima il GPS, in modo che il satellite rilevi la nostra posizione durante la corsa.
Una volta avviato Endomondo, ci basterà toccare play per avviare immediatamente l'allenamento.

Nella versione gratuita l'applicazione può misurare:
  • Durata
  • Distanza
  • Velocità
  • Ritmo
  • Velocità media
  • Ritmo medio
  • Calorie
  • Frequenza cardiaca
  • Frequenza cardiaca media
  • Obiettivo
  • Cadenza
  • Idratazione
Tutte le misurazioni disponibili sono personalizzabili e si possono combinare a piacere.
Altra cosa interessante e che verremo avvisati da una voce femminile ogni volta che completiamo un KM.
In pratica, superato il KM, la voce guida ci fa sapere il tempo totale e in quanto tempo abbiamo svolto il KM.

Qui trovate un riepilogo del mio allenamento.

Andando nelle Impostazioni, gli allenamenti si trovano nella sezione Cronologia.

Come si usa Endomondo
Prima di essere utilizzata, l'applicazione necessita di una registrazione tramite account Google, Facebook e indirizzo di posta elettronica.
Qui trovate i LINK per la registrazione.
Una volta registrati al sito, possiamo utilizzare fin da subito l'applicazione e godere dei vantaggi che ci vengono offerti da Endomondo.

Endomondo è compatibile con qualsiasi tipo di sport.
Tutti gli allenamenti vengono salvati direttamente nel proprio Smartphone e sul sito di Endomondo.
Nell'immagine sotto si vede anche il percorso tracciato dal satellite, incluse tutte le informazioni del mio allenamento.

Conclusioni
Cosa posso dire, per esperienza personale devo ammettere che mi trovo molto bene con questa applicazione e finalmente ho trovato quello che cercavo.
Sono molto soddisfatto anche della fascia Nike Lightweight Arm Band 2.0 Black, che consiglio a tutti gli appassionati di corsa.

Commenti