giovedì 9 aprile 2015

Come verficare una dispersione di corrente in casa




Ti ricordi?
L'altra volta abbiamo trattato l'argomento  su Come misurare una dispersione di corrente della propria Auto, per quanto concerne una corrente continua.
In questa mia guida andremo a fare esattamente la stessa cosa, con la differenza di misurare e verificare una dispersione di una corrente alternata sinusoidale della propria abitazione.

Perché devo eseguire questa verifica?
Per il semplice motivo che forse stai pagando la bolletta della luce più cara del normale e probabilmente il tuo impianto ha sicuramente una dispersione.

Quali sono le cause di una dispersione di corrente in casa mia?
  • Impianto elettrico vecchio.
  • Impianto elettrico senza la messa a terra.
  • Impianto elettrico non a norma di legge.
  • Qualcuno ti sta rubando la corrente ma molto raro.
  • Differenziale o Termico difettosi.
  • Cavi elettrici che non sono stati stretti bene.
  • Cavi elettrici scoperti, prese, interruttori, deviatori, bipolari difettosi.
  • Problemi nell'isolamento dell'impianto non perfetto.
Come si verifica una dispersione di corrente in casa mia?
Per mezzo di due strumenti chiamati Multimetro digitale o Pinza Amperometrica.
In questo caso eseguiremo il test per mezzo di un Multimetro Digitale.
Questo utile strumento lo trovi presso i centri commerciali, negozi  di elettro forniture, elettronica e internet come:
Iniziamo con la verifica
  • Vai nel quadro elettrico di casa e individua le due leve del differenziale salvavita e termico per la protezione dei cavi.
  • Sul differenziale del salvavita premi il pulsante TEST per abbassare la prima leva, poi abbassa successivamente la seconda leva del termico, ma senza abbassare le leve delle prese e luci.
  • Ora scollega tutti gli utilizzatori dalle prese e chiudi eventuali bipolari, interruttori/deviatori di luce della tua casa.
  • Scollega la spina dello scaldabagno oppure chiudi il bipolare da 1 a 0.
  • Adesso vai nuovamente nel quadro elettrico e smonta la maschera frontale utilizzando un cacciavite a croce.
  • Dal termico devi scollegare il carico della fase per mezzo di un cacciavite.
  • Prendi il tuo Multimetro Digitale.
  • Inserisci il cavo nero nella porta COM nera.
  • Inserisci il cavo rosso nella porta 10A o 20A.
  • Sposta il selettore sul simbolo 10A o 20A.
  • Nel display del tester deve esserci il simbolo ~ corrente alternata.
  • Metti in serie il tester collegando il puntale nero COM sul cavo fase del carico di casa e poi collega il puntale rosso direttamente al termico.
  • Adesso dai corrente sollevando per prima la leva del differenziale del salvavita e poi la leva del termico.
  • Aspetta qualche secondo affinché il tester completi la sua lettura.
  • Se tutto è andato bene dovresti leggere un valore pari a 00.00 con dispersione nulla.
  • In caso contrario dovrai munirti di una Pinza Aperometrica per rintracciare la dispersione di casa tua.

Mi raccomando esegui questo test solo se sei in grado di farlo, in caso contrario chiama un tecnico professionista qualificato per farlo al posto tuo.
Ricorda di staccare sempre il contatore elettronico del tuo fornitore elettrico prima di eseguire il test.

Nessun commento:

Posta un commento