Come pulire e creare un filtro fai da te artigianale per l'Aspirapolvere di Casa


Chi non possiede un aspirapolvere al giorno d'oggi? questo utilissimo elettrodomestico ci aiuta nelle faccende di pulizia della nostra casa, aspirando qualsiasi cosa inclusa la polvere. Parlando di polvere sappiamo molto bene quanto può essere un problema se non rimossa. Infatti sarò ripetitivo, ma non mi stanco mai di dire, che la polvere non va mai sottovalutata. E chi meglio di questo elettrodomestico, dove aspira tanta polvere quando ci serve. Ovviamente al suo interno esiste un filtro, che impedisce quasi alla polvere di ostruire il motore, ecco perché esistono vari tipi di filtri. Come ad'esempio i classici buste a sacchetto oppure senza. Però con il tempo man mano che utilizziamo l'aspirapolvere, il filtro al suo interno non è più efficace come le prime volte. Perché avviene questo? perché il filtro accumulando sempre più polvere si intasa e di conseguenza la nostra cara aspirapolvere perde aspirazione. Ma come risolvere il problema? facile sostituendo il filtro al suo interno. Ma dove lo trovo? dal produttore stesso acquistandolo da internet oppure in negozio. Ma avvolte non è facile riuscire a trovare il proprio filtro in base alla marca e quindi capita spesso che si fa l'errore di sostituire la vecchia aspirapolvere per comprarne un'altra. Evitiamo di fare questo tipo di sbaglio è facciamo in modo di creare noi un filtro fai da te artigianale. Prima di procedere, la spina dell'elettrodomestico deve essere sconnessa dalla presa elettrica e fate in modo che il filtro dell'aspirapolvere sia pulito, prima di applicare il filtro artigianale.


Cosa ci serve?
  • Filtro sintetico acquistabile se non erro nelle drogherie o meglio da internet come  eBay.
  • Forbici affilate che tagliano bene.
  • Elastici di varie misure con spessore largo e non troppo fini. Che ci serviranno per bloccare il nostro filtro artigianale intorno a quello dell'aspirapolvere.
Ora che abbiamo tutto l'occorrente, dobbiamo prendere le misure del filtro cilindrico dell'aspirapolvere, per quanto riguarda la circonferenza e l'altezza. Una volta ottenute le misure, dobbiamo tagliare con le forbici la porzione di striscia che ci serve e una volta fatto copriamo intorno, tutta la superficie cilindrica del filtro. Adesso non rimane che tirare il filtro sintetico, in modo da aderire intorno a quello dell'aspirapolvere e in fine per bloccare utilizzare gli elastici sopra e sotto. Finalmente il filtro fai da te è stato applicato e quando verrà il momento di sostituirlo vi basterà crearne un'altro, come avete fatto oggi nella mia guida.

Commenti